vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Il colloquio di lavoro, come prepararsi

Il colloquio di selezione è una conversazione fra due o più interlocutori con una precisa finalità. Si tratta di un’occasione che permette a candidato e azienda di conoscersi e misurarsi a vicenda.

Non esiste un "candidato migliore" in assoluto, esiste piuttosto un "candidato adatto" rispetto ad una particolare posizione lavorativa ricercata. Ed è per questo che la "partita" che candidato e selezionatore giocano è una partita con obiettivi diversi ma non in competizione. Il selezionatore ha ricevuto un incarico e, ogni volta che un candidato gli siederà davanti, non vedrà l'ora di aver finalmente trovato la persona giusta.

Il colloquio può svolgersi in presenza o a distanza, ad esempio via telefono o via Skype. Può essere individuale – e quindi coinvolgere un solo candidato per volta – o di gruppo – coinvolgendo più candidati contemporaneamente. Si distinguono inoltre il colloquio conoscitivo/motivazionale e il colloquio tecnico: il primo ha l’obiettivo di esplorare le caratteristiche personali e le motivazioni; il secondo ha l’obiettivo di valutare le competenze di natura tecnico-professionale. Inoltre, il colloquio può essere condotto da una sola persona o da un gruppo di selezionatori. In alcuni casi il colloquio può essere l’unico strumento utilizzato dai selezionatori, mentre in altri casi può essere accompagnato anche da test e prove pratiche.

Ecco alcuni consigli per prepararti al meglio:

1) Quando fissi un colloquio, chiedi il nome di chi svolgerà il colloquio e cerca informazioni sul suo profilo (ad esempio tramite LinkedIn);

3) Raccogli informazioni sull’azienda tramite vari canali (ad esempio sito aziendale, canali social, attuali o ex dipendenti…);

4) Prova ad immaginare le domande che potranno essere fatte (anche alla luce dell'annuncio al quale hai risposto) e allenati a rispondere;

5) Pensa anche alle domande che potresti fare tu;

6) Prevedi un look adeguato per la situazione;

7) Se il colloquio è in presenza, organizza la logistica (ad esempio, dove si terrà il colloquio e come arrivarci). Nel caso invece di colloquio a distanza, ricorda di non fare interviste improvvisate (assicurati di avere un tempo adeguato a disposizione e un luogo tranquillo). Verifica la funzionalità della tecnologia da utilizzare e ricordati  di preparare una buona ambientazione (ad esempio facendo attenzione all’abbigliamento, alla luce e predisponendo uno sfondo neutro).

Il colloquio di selezione per neolaureati

Seguici su: