vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Smart City Tour - Huawei

Lo Smart City Tour intende proseguire il programma di iniziative dedicate a Leonardo da Vinci, nell'anniversario dei 500 anni dalla sua scomparsa.

 

Huawei celebra ancora una volta il genio intramontabile che ha investito tempo e risorse per sviluppare invenzioni che potessero rendere le città più efficienti e sostenibili. Coniugando architettura e ingegneria, Leonardo ha saputo infatti anticipare le infrastrutture e le strategie di pianificazione urbanistica delle future Smart City. Huawei condivide la naturale spinta all'innovazione di Leonardo, una chiave fondamentale per lo sviluppo tecnologico e il progresso dell'uomo, e intende continuare a contribuire con le proprie conoscenze e competenze al percorso di trasformazione digitale dell'Italia e delle sue città.

 

 

Lo Smart City Tour intende proseguire il programma di iniziative dedicate a Leonardo da Vinci, nell'anniversario dei 500 anni dalla sua scomparsa. Huawei celebra ancora una volta il genio intramontabile che ha investito tempo e risorse per sviluppare invenzioni che potessero rendere le città più efficienti e sostenibili. Coniugando architettura e ingegneria, Leonardo ha saputo infatti anticipare le infrastrutture e le strategie di pianificazione urbanistica delle future Smart City. Huawei condivide la naturale spinta all'innovazione di Leonardo, una chiave fondamentale per lo sviluppo tecnologico e il progresso dell'uomo, e intende continuare a contribuire con le proprie conoscenze e competenze al percorso di trasformazione digitale dell'Italia e delle sue città.

Partecipa a questo evento unico e speciale, dove avrai la possibilità esclusiva di conoscere le nuove tecnologie abilitanti per le future Smart City! Lo Smart City Tour si terrà in settembre e ottobre in sette città italiane:


 Milano - 23 settembre
 Torino - 25 settembre
 Genova - 1 ottobre
 Roma - 3 ottobre
 Bari - 8 ottobre
 Matera - 10 ottobre
 Cagliari - 15 ottobre 

Per info e iscrizioni clicca qui! 

Pubblicato il 16 settembre 2019